Luigi Preiti, L’attentatore celebrato dal web

Luigi-Preiti-attentato-palazzo-chigiMuratore, 49 anni, occhi espressivi, “ottimo lavoratore”, parole che non dicono niente alla telecamera che lo ha ripreso mentre sparava ai due carabinieri sotto l’ombra di palazzo Chigi. Da sottolineare che non voleva fare male ai carabinieri, il suo bersaglio era la politica italiana.Alla vigilia dei 50 anni si sentiva sull’orlo del fallimento totale, il lavoro già perso e la famiglia pure. Voleva porre fine alla sua misera vita in modo “eclatante”, davanti alle tv e ai giornali. Continua a leggere

La moda Spotted invade le Università italiane

art-spotted-università-italiane-unifi

Spotted UNI…, ad ogni università il suo gruppo spotted!   E’ la moda del momento sui social network: ogni Università ha ormai il suo gruppo o la pagina in cui nell’anonimato ogni studente può sparlare degli altri compagni di corso, ricercare lolite dalla bellezza venerea che ti hanno fatto rovesciare acqua, frutta e primo alla mensa, tutto solo per fissare il suo culo perfetto e anche solo per redarguire i secchioni più invadenti. Continua a leggere

Una rivoluzione epocale nel mondo della tecnologia

anteprima-tecnologia-13-marzo-2013Se ci avessero detto che già nel 2013, a pochi anni dalla nascita dei cellulari “intelligenti”, gli smart-phone per capirsi, questi moderni aggeggi avrebbero potuto seguire i nostri ordini con un solo sguardo? Provate solamente a pensare a 6-8 anni fa quando il touch screen ha invaso i negozi di elettronica e stimolato le nostre fantasie: pensavamo di essere arrivati all’apice, al culmine dello sviluppo tecnologico. pensavamo “questa è una rivoluzione, cambierà il modo di vedere il mondo e le nostre azioni cognitive, cosa possono fare di più?” Continua a leggere

Virale è meglio: Impazziti per Harlem Shake

 

Harlem-Shake-full-people Se pensate che creare un video di successo virale sulla community di You Tube sia una cosa per videomaker o professionisti del Marketing, beh state prendendo un granchio gigante. Purtroppo per chi con questo lavoro deve mangiarci o per fortuna dei i semplici utenti non è più da anni così: servono giusto un paio di elementi essenziali per avere successo sulla rete: un idea unica e un balletto semplice ma trascinante! Continua a leggere