#lasvoltabuona e le certezze della nostra Italia

Autore: Makkox - Gazebo

Autore: Makkox – Gazebo

Fontane del Bernini distrutte, sessioni d’esame terminate finalmente, fumettisti uccisi da integralisti, e ancora la Roma che nun ‘gna fa’ manco quest’anno, L’Isis che è praticamente a Roma sud, zona Grottaferrata e il Maniaco che torna a lavoro…

Le certezze sono la nostra utopia, la nostra recherche, ci permettono di aver chiare le tappe della nostra esistenza, ci danno sicurezza; domani ho quell’appuntamento importante, mercoledì calcetto, venerdì mi spacco con gli amici, sabato con la fidanzata. Continua a leggere

Taranto: una vita vale un posto di lavoro?

Ilva-avvelena-taranto-bimbo-mammaParlare di Taranto è facile. Posti di lavoro a rischio, famiglie col mutuo, economia industriale nel baratro. Viverci è diverso.

Viverci è stare immerso con la testa in una nuvola di fumo e morte, svegliarsi un altro giorno e sperare che non sia l’ultimo per te o per un tuo caro. Continua a leggere

Fiom in piazza per costruire non per distruggere

18052013171C’erano anni in cui le manifestazioni erano un occasione di ritrovo e di allegria oltre che il mezzo più efficacie che i cittadini possedevano per far sentire i propri umori e dissensi con le decisioni politiche dellla politica.  A quel tempo, anche gli stessi politici seguivano la voce della piazza, con forte interesse, per cercare di capire dove avevano potuto sbagliare e cosa si poteva fare per “ascoltare” i cittadini.  Ecco, l’in-capacità di ascolto è l’emblema della classe politica di oggi. O meglio non c’è volontà di ascoltare i cittadini e in questo caso i lavoratori: è questo che incrementa sempre più il distacco tra politica e paese reale! Continua a leggere