Neumarkt: il paese senza disoccupazione

neumarkt-città-senza-disoccupazioneEsiste una città in Germania, in cui trovare lavoro non è proprio una impresa, visto che le offerte di lavoro superano le richieste, e molti imprenditori sono costretti a occupare gran parte del loro tempo tra inserzioni nei giornali e annunci web. Sembra incredibile ma è vero, si chiama Neumarkt, si trova nella Baviera settentrionale, a 500 km da Berlino, una grosso centra industriale in cui il tasso di disoccupazione vanta il record di 2.8 % contro una media nazionale di 6.8 % che pure è la metà della media italiana. Solo nel mese di agosto ad una offerta di 1257 posti di apprendista le domande sono state poco più di 1100.  Difficoltà a trovare personale specializzato, in crisi le richieste assistenza anziani, imbarazzati in un forno industriale che non riesce a soddisfare la richiesta di una quarantina di operai.

Sappiamo che consigliare l’emigrazione verso altri paesi più ricchi è uno sbaglio, ma in questo caso data una tale discrepanza tra offerta e domanda, vi invitereia fare un salto in baviera.                                                 Certo non calcoliamo il tempo necessario per imparare il tedesco, lingua molto complicata,ma per i primi anni basterà un buon inglese per capirsi con i colleghi e il “capo”.

Discorso a parte va riservato al problema della fuga dal bel paese: Ogni anno sempre più giovani partono, insoddisfatti per gli studi o per gli sbocchi lavorativi inesistenti, verso paesi in salute, rispetto a noi. C’è chi parte per qualche mese, chi per sempre ma comunque con il sogno che era proprio anche dei nostri antenati che migravano in Argentina, USA e Australia in cerca di fortuna.

L’Italia un paese di emigranti che rischia di trasformarsi un un paese senza giovani quindi senza futuro. La politica pensi a questo invece che alla ennesima discesa in campo di un quasi ottantenne ormai senza idee.

Be Sociable, Share!