L’intramontabile Rocky fa’ ancora successo

image

Chi non si è mai allenato in palestra con il sottofondo di eye of the tiger dei Survivor o magari mentre facevamo del tranquillo jogging venivamo assaliti da una voglia frenetica di lanciarci in una corsa folle appena nelle nostre cuffie passava gonna fly now di Bill Conti.

Venerdì 12 luglio è tornata sui piccoli schermi la saga del pugile più famoso del cinema: Rocky, lo stallone italiano che nella prima serata, su italia 1 ha registrato uno share del 9,72% com 1.570.000 televisioni sintonizzate. Ancora una volta un grande traguardo per un intramontabile opera d’arte del cinema ancora oggi inarrivabile, un insieme di stile, musiche e sport agonistico che ha esaltato il protagonista di tutto ciò, Silvester Stallone, un grande del cinema di Hollywood accompagnata nella saga da altri grandi: Carl Weathers (Apollo Creed), Laurence Tureaud alias Mr.T , Dolph Lundgren (Ivan Drago) finanche Hulk Hogan in una esilarante interpretazione per un incontro di beneficenza nel ruolo del wrestler Labbra Tonanti, il tutto in un mix leggendario che ha reso Rocky una saga indimenticabile e inimitabile.

Inutili i tentativi di spodestare il re dei vari GoalAlì e finanche Tyson, lo Stallone Italiano rimane l’eroe sportivo cinematografico di sempre. Per intere generazioni Rocky Balboa ha rappresentato l’idolo, un esempio di come con l’ambizione e l’impegno nello sport si può diventare campioni

Dopo l’ennesimo successo avuto sul piccolo schermo nel primo episodio siamo certi che Rocky sarà sempre più agguerrito, fino all’ultimo episodio, fino all’ultimo round, fino all’ultimo record.

Be Sociable, Share!