I 60 anni di un mito: auguri Cyndi Lauper

I suoi capelli sono sempre biondissimi, la sua grinta è la stessa dei tempi di Girls Just Want to Have Fun… a sessanta anni Cyndi Lauper ha ancora voglia di divertirsi: un nuovo ritmo blues e un musical a Brodway la riportano agli antichi splendori degli anni ’80.

L’avevamo lasciata al successo mondiale degli album She’s so Unusual e True Colors : erano i mitici eighties. MTV trasmetteva di continuo i suoi video e Girls Just Want to Have Fun è tutt’ora una sorta di istituzione per le generazioni femminili. Ma Cyndi Lauper non ha mai voluto essere una pop star, quello che voleva era essere una cantautrice e con gli anni ha iniziato ad affrontare temi più maturi nelle sue canzoni: la critica premia l’artista, ma il successo commerciale non torna.

“C’è stato persino un periodo in cui nessuno distribuiva la sua musica” come ha svelato lei stessa. Poi, quattro anni fa, mentre lavava i piatti, arriva una telefonata da Broadway.

Harvey Fierstein, tra gli attori e scrittori di maggior successo del teatro musicale americano, vuole Cyndi come librettista e compositrice musicale per un nuovo show: Kinky Boots. Ispirato al film omonimo di Julian Jarrold ( a sua volta ispirato alla storia vera di Divine shoes, il primo marchio di scarpe fetish per trans e drag queen), il progetto sembra fatto apposta per lei.                                                                             Lei, che da sempre sostiene il movimento gay in Usa ed è un’icona della lotta per i diritti dei “diversi”, non poteva resistere a una storia su una fabbrica di scarpe tradizionali che, per evitare il fallimento, si converte alla produzione di stivali fetish.

Al centro della storia due uomini che riescono a fare pace con se stessi e con le antiche aspettative dei genitori: Charlie, l’erede della fabbrica, e la drag queen Lola. Insieme salvano l’azienda e riescono finalmente ad accettarsi.

 

Sii te stesso. Tutti gli altri sono già occupati”: è questa la preziosa verità del musical firmato Lauper. Kinky Boots guadagna 13 nominations ai Tony Awards,  i prestigiosi premi che incoronano i protagonisti più stimati del teatro americano, e la notte del 9 giugno ne porta a casa ben sei, fra cui Miglior musical e Miglior colonna sonora originale.

Il 22 giugno Cyndi Lauper ha compiuto sessanta anni ed è tornata sulla scena da vera star. Cyndi_Lauper-memphis-bluesDopo Kinky Boots, la cantante ha in programma diverse apparizioni in tivù e il suo ultimo album, Memphis Blues, è stato 14 settimane primo nella classifica blues. Instancabile attivista a favore della comunità GLBT, Cyndi non smette di lottare per promuovere la parità dei diritti. Sul sito web della sua fondazione, True Colors Fund, ha scritto: “Everyone – whether straight, gay, lesbian, bisexual or transgender – should be allowed to show their true colors, and be accepted and loved for who they are”. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Be Sociable, Share!